Cultura Balsamica Tradizionale di Modena a Spilamberto

Conferenza Spilamberto 2015

Comunicato Stampa- Fiera San Giovanni domenica 28 giugno

Il Palio e i fuochi salutano San Giovanni. Tanti eventi per le famiglie nella giornata conclusiva della Fiera spilambertese

Una Fiera a misura di bambino, con tanti appuntamenti per le famiglie, prima della premiazione del Palio e della conclusione con lo spettacolo pirotecnico che, a partire dalle 23, illuminerà il cielo sopra Spilamberto.

Anche domenica 28 giugno i più piccoli non resteranno delusi dal programma di eventi allestito a Spilamberto per la Fiera di San Giovanni.

Alle 14.30, ai Laghi Macchioni, i giovanissimi pescatori potranno sfidarsi in una gara di pesca tutta per loro. Alle 15, al Circolo Culturale Antonio Gramsci, “Regalati una buonanotte”, con le filastrocche a tema nell’attesa dei fuochi d’artificio. Alle 17, in via Obici, la merenda gratuita con macedonia e gelato mentre alle 18, il truccabimbi e lo spettacolo dei burattini. Nel Parco di Rocca Rangoni alle 17 , invece, la carica dei Bals’amici, con favole animate a tema e le “improvvisazioni teatrali balsamiche”.

Per i più grandi, l’appuntamento da non perdere è naturalmente alle 20, nel Parco della Rocca Rangoni con l’assemblea della Consorteria dell’Aceto Balsamico Tradizionale e la premiazione della 49° edizione Palio di San Giovanni. Il palio organizzato ogni anno dalla Consorteria dell’A.B.T. di Spilamberto, è la competizione riservata agli aceti balsamici “tradizionali” ed extravecchi D.O.P. prodotti nell’area degli antichi domini estensi, che si ripete ormai da mezzo secolo. In occasione del Palio i cam­pioni di “Balsamico” vengono esaminati per arrivare a premiare i primi 12 classificati, con un prestigioso riconoscimento. Anche quest’anno il Palio ha confermato il suo successo, ritoccando ancora una volta il record di numero di partecipanti. E, insieme alla Fiera, domenica 28 giugno si conclude anche Bals’amico. Alle 17, nello spazio incontri di Rocca Rangoni, è in programma una chiacchierata con Tinto, conduttore della trasmissione radiofonica Decanter, che guiderà il pubblico alla scoperta dell’Acetaia Valeri di Magreta di Formigine e dell’Acetaia San Giovanni di Spilamberto.

Conferenza Spilamberto 2015
Conferenza Spilamberto 2015

Alle 18, invece, lo show cooking è affidato a Cristina Bowerman, chef stellata del ristorante Glass di Roma.

Gli appuntamenti della domenica della Fiera di San Giovanni cominceranno già dal mattino. Alle 8.30 la gara di pesca per adulti ai Laghi Macchioni, alle 11, in Piazza Sassatelli, il corso di griglia con Matteo Tassi e il laboratorio creativo “Crea il tuo Batik”, alle 12 la partita dimostrativa di Elle, sport tradizionale dello Sri Lanka, al campo Primo Maggio. Alle 18.30, nella corte d’onore di Rocca Rangoni, la premiazione della Mostra Avicunicola mentre alle 21, in via Obici, quella del concorso “Micio Micione”. Giorgio e le magiche fruste di Romagna si esibiranno in piazza Caduti Libertà alle 20 mentre alle 21.30 lo spettacolo delle Fruste Infuocate sarà in Piazza Sassatelli.

Domenica pomeriggio Malandrino & Veronica, nei panni di Padre Buozzi e Marcolino, si aggireranno tra i luoghi, le bancarelle, la Rocca, il Museo, commentando in modo divertente tutto quello che vedono per il pubblico che li seguirà.

Ci sarà tanta musica anche per salutare la giornata conclusiva della Fiera. Alle 21, in via San Giovanni, “Parole e Musica”, con A. Bertoli e A. Barbi, Little Paul Venturi sarà in concerto al Torrione Medievale dalle 21 mentre in via Obici, a partire dalle 21.30, prenderà il via lo spettacolo Live di Formentini, Beppe Cavani e Michelini.

A seguire, a partire dalle 23, lo spettacolo dei fuochi d’artificio, per chiudere nel migliore dei modi anche la 145° edizione della Fiera di San Giovanni.