L’Aceto Balsamico di Modena è tutelato in Germania

Rivincita per l’Italia in Germania sul fronte della tutela dell’aceto balsamico di Modena di tutti i prodotti DOP e IGP: la Suprema corte ha cancellato la sentenza d’appello con cui la Corte di Karlsruhe nel 2017 aveva negato la tutela del termine “balsamico” in Germania. Lo rende noto il Consorzio. La Suprema Corte tedesca conferma la piena tutelabilità dell’Aceto balsamico di Modena in Germania contro prodotti che lo imitano o lo evocano.

De Castro: “Che vittoria per l’aceto balsamico”

“Un risultato che farà giurisprudenza”, dice Paolo De Castro, coordinatore alla commissione agricoltura a Strasburgo, della sentenza tedesca che tutela l’Aceto Balsamico di Modena IGP in Germania, “siamo riusciti a rafforzare un comparto di grande tradizione con migliaia di posti di lavoro”.

Related posts

Consorteria Aceto Balsamico, Spilamberto Modena

L’Aceto Balsamico Tradizionale diventi patrimonio Unesco

L’annuale pranzo della Consorteria dell’Aceto Balsamico di Spilamberto è stato un’importante occasione per ribadire il progetto più ambizioso: “Vorremmo vedere il Balsamico diventare patrimonio Unesco ed essere riconosciuto come bene culturale immateriale dell’umanità. La candidatura è stata presentata, ora è fondamentale la collaborazione delle istituzioni” ha sottolineato  il Gran Maestro Maurizio...

Continua

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.