Bals’amico per fare “cultura balsamica”

Non solo balsamico ma .....

Invito :

DOMENICA 28 GIUGNO 2015 – ORE 17

 Bals’amico: CHIACCHIERATA CON TINTO, ACETAIA VALERI (ref. Giacobazzi Valerio) e ACETAIA SAN GIOVANNI (ref. Solmi Giovanni)

 Tenere insieme la tradizione, il territorio e lo sviluppo economico. La realtà di due acetaie familiari che producono DOP: piccoli capitani coraggiosi.

 Negli anni spesso abbiamo assistito tra al conflitto tra “aceto buono” e “aceto cattivo”, con Bals’amico vogliamo riuscire a cucire maggiormente un rapporto di rispetto tra le due filiere nella piena consapevolezza della differenza di origine, impiego e mercato dei due differenti prodotti.

 In un mondo in cui le contraffazioni di entrambi i prodotti ancora danno del filo da torcere ai nostri produttori, dobbiamo smettere di denigrarci l’un l’altro e allearci verso l’esterno.

Con lo sviluppo e la conoscenza del balsamico tradizionale nel mondo, cresce l’esigenza di fare rete anche fra i piccoli produttori di tradizionale di modo che possano divenire una colonna della nostra economia.

 Con Bals’amico, come amministrazione comunale, oltre che segnare ancora una volta un primato sull’ABTM, vero oro nero della famiglie spilambertesi, vorremo far nascere la collaborazione fra le diverse acetaie.

 I racconti dell’acetaia Valeri e dell’acetaia Solmi, del loro passato, presente e futuro, crediamo possano essere un buon compagno di strada nell’affrontare questo discorso.

All’Amministrazione di Spilamberto un grazie per averci invitato.

Related posts

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.