L’Aceto Balsamico Tradizionale di Modena e l’Aceto Balsamico di Modena non possono mancare!

tratto dal comunicato stampa comunale

Inaugurato nella città francese un negozio di prodotti tipici enogastronomici del nostro territorio dedicato, anche nel nome, a Formigine

"Da Formigine" a Saumur
“Da Formigine” a Saumur

Nel centro storico di Saumur, la città francese della Loira gemella di Formigine, è stato inaugurato nei giorni scorsi il negozio “Da Formigine”, dove è possibile acquistare generi alimentari italiani, in particolare prodotti tipici enogastronomici provenienti dal territorio modenese. L’idea è nata a Didier Victor, cuoco di Saumur, che, visitando il territorio formiginese e apprezzandone le eccellenze gastronomiche, ha deciso in tempi rapidissimi di realizzare il progetto di fare apprezzare i cibi di casa nostra ai suoi concittadini e ai visitatori di Saumur, aprendo un negozio dedicato, anche nel nome, a Formigine. Grazie ai contatti presi con i produttori del territorio modenese di lambrusco, salumi, formaggi, aceto balsamico e pasta fresca, il progetto è subito decollato e oggi rappresenta un’ottima opportunità offerta dal gemellaggio Formigine-Saumur per lo sviluppo delle relazioni commerciali tra le due comunità. “La dimensione europea è un orizzonte fondamentale per lo sviluppo delle comunità locali e la maturazione di una coscienza europea nasce proprio dal dialogo e dai legami fra paesi diversi – spiega il Sindaco Maria Costi – il gemellaggio con Saumur rappresenta un volano per iniziative, come questa, ricche di stimoli e opportunità per i cittadini che rientrano nel percorso di promozione territoriale fortemente voluto dalle due Amministrazioni per le significative affinità fra le città”. Ormai da anni Formigine e Saumur hanno sviluppato numerosi progetti di scambio in diversi ambiti, tra cui quello delle relazioni economiche, che ha permesso ad alcuni produttori formiginesi di partecipare all’edizione 2013 dell’Expo di Saumur, fiera campionaria all’interno della quale era presente un padiglione dedicato all’Italia. Recentemente un gruppo di 40 cittadini di Saumur ha invece preso parte all’ultima Magnalonga Città di Corlo.