Aceto Balsamico di Modena: Bene i controlli e i sequestri.

Dalla stampa il Consorzio plaude all’intervento dei carabinieri del NAC a tutela dell’IGP e DOP.

Aceto Balsamico di Modena IGP

I soliti furbetti che, cercando interpretazioni raggiro di un disciplinare Europeo e strumentalizzando definizioni protette, utilizzano in maniera impropria la definizione  senza i necessari requisiti del prodotto commercializzato. Attenzione quindi agli acquisti, scegliendo tra i prodotti delle aziende serie e certificate che possono mettere a disposizione della clientela filiere complete e risposte concrete alle necessità del mercato.

 Regolamento CEE 583-2009 per la tutela dell’Aceto Balsamico di Modena IGP 

Disciplinare ABTM-DOP per la tutela dell’Aceto Balsamico Tradizionale di Modena   

 

 

Related posts

Consorteria Aceto Balsamico, Spilamberto Modena

L’Aceto Balsamico Tradizionale diventi patrimonio Unesco

L’annuale pranzo della Consorteria dell’Aceto Balsamico di Spilamberto è stato un’importante occasione per ribadire il progetto più ambizioso: “Vorremmo vedere il Balsamico diventare patrimonio Unesco ed essere riconosciuto come bene culturale immateriale dell’umanità. La candidatura è stata presentata, ora è fondamentale la collaborazione delle istituzioni” ha sottolineato  il Gran Maestro Maurizio...

Continua

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.